Portachiavi dell'amicizia

Stai realizzando un braccialetto dell'amicizia e all'improvviso ti accorgi che il filo sta finendo ed il bracciale è corto? Cosa farne? Naturalmente un portachiavi,
il portachiavi dell'amicizia!

Purtroppo non ho trovato la chiusura giusta che cercavo; nel frattempo gliene ho messa una provvisoria che comunque raggiunge lo scopo di chiudere i fili e permette di agganciare l'anello portachiavi.


Stampa su legno

Questa è una stampa trasferita su legno (compensato) e poi smaltata per renderla lucida

Ne ho fatto poi un quadretto applicando un gancetto e creando una cornice con la carta.

 

Per sapere come ho fatto trovate QUI una breve spiegazione

Un cerchietto rinnovato

Ho rifatto il look a questo vecchio cerchietto:
Per rimetterlo a nuovo mi sono attenuta ad un tutorial  in inglese (ma abbastanza chiaro da seguire anche solo guardando le figure), ed ho utilizzato uno stretto nastrino di raso color avorio.

Una volta ottenuto l'intreccio, l'ho incollato sul cerchietto... ed ecco che subito ha cambiato aspetto diventando molto elegante.

Una bambolina riciclosa

Con i pirottini per i dolci e pochi altri materiali, ecco cosa si può creare:
Il tutorial lo trovate QUI. Provate a rifarlo!

Riso colorato

Un ottimo materiale per "disegnare" è il riso, che si presta ad essere usato per realizzare mosaici (trovi QUI il mio progetto col riso colorato).

Per far ciò è necessario riuscire ad ottenerlo in tanti colori diversi.

 

Ecco come fare:

Stamping

Con una gomma speciale, chiamata gomma crepla o moosgummi è possibile creare dei timbri come questo:

Con questo gattino ho provato insieme a mia sorella Laura (la vera esecutrice del lavoro) a timbrare delle borse di stoffa per renderle un po' più personalizzate.

Abbiamo provato in 4 modi diversi, ecco cosa abbiamo fatto ed il risultato finale lo vedete qui sotto.

Scatola dai disegni luminosi

Vi state chiedendo a cosa serva una scatola con la sabbia sopra? Ma a fare disegni come questi:

 

 

Per realizzarla occorrono:

- scatola di scarpe;

- lastra di vetro (presa da cornice a giorno);

- silicone (o colla);

- torcia;

- sabbia.

 

All'interno della scatola lungo i lati, mettere in verticale delle strisce di cartoncino ricavate dal coperchio della scatola, facendo attenzione che restino almeno 3-5 cm sotto il bordo.

Incastrare il vetro nella scatola (dovrebbe scendere fino alle strisce di cartoncino) e fissarlo con il silicone o la colla.

Sul lato corto della scatola fare un buco grande quanto la torcia per poterla agevolmente infilare ma senza far entrare troppa luce.

Mettere la sabbia sopra il vetro e... iniziare a disegnare!!!

 

Ecco qualche altra foto per rendervi meglio l'idea.

 

 

In questo modo ci si può sbizzarrire a fare un disegno dietro l'altro visto che si possono creare e cancellare senza troppa fatica.

E' una bellissima attività da fare con i bambini: i miei si sono divertiti molto.

Poichè non è difficile da realizzare vi invito a provare e poi... fatemi sapere!

 

 

Ideazione e realizzazione a cura del mio maritino!

Cornice portafoto attacca-stacca

Per incorniciare le tue foto più belle anche su specchi e vetri, puoi utilizzare la tecnica dei window colors.

 

Se non sai come fare procurati:

- disegno schematico (clicca su download se vuoi scaricarti il mio schema);

- cartellina trasparente ad "L";

- window colors (li trovi in cartoleria, negozi di bricolage, ipermercati);

- fotografia 13 x 18 cm

 

e poi guarda il mio video!!!

- Clicca in basso su download per scaricare lo schema della cornice che vedi in foto -

un bacio per te!

Portafoto multiplo

Questo è il mio primo esperimento di "decoupage". Questa tecnica non mi ha mai ispirato tanto però ho voluto provare per curiosità e per sapere cosa ne veniva fuori.

Il risultato non mi sembra malvagio ma sono sempre più convinta che il decoupage non faccia per me perchè la parte in cui mi son divertita di più è stata quella in cui ho dipinto i quadretti con le tempere!!!

 

Per realizzare quello che vedete a sinistra ho dipinto dei quadretti in cartone con le tempere, mescolando i colori magenta, giallo e bianco in diverse quantità per creare tre tonalità diverse.

Mentre asciugava il colore, ho ritagliato da un tovagliolo i disegnini delle rose e dei cuori.

Una volta asciutta la superficie dei quadretti ho incollato i disegnini con la colla vinilica e spalmato la superficie di colla con un pennello per 2 volte.

E una volta aggiunte le foto, ecco finita la composizione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui in basso vedete il prima e il dopo.

 

 

- clicca sulle foto qui in basso per vederle più grandi -

Quadro a mezzopunto

Una semplice tela già disegnata da ricamare a mezzo punto ed ecco un bellissimo quadro da appendere sulla testata del letto.

Vasi per fiori

Cosa può nascere da un vasetto di yogurt da bere?

Ma naturalmente un portafiori! Ed è anche facilissimo da dipingere!

Io ho usato gli acrilici e visto il materiale plastico del vasetto, sono riuscita anche a fare dei disegni nel disegno semplicemente togliendo il colore (ad es. nei fiori tipo margherite).

Può essere rifinito ed abbellito con poco, infatti, come potete vedere dalla foto per renderlo più grazioso ho utilizzato semplicemente un piccolo nastrino di raso che ho dovuto incollare perchè altrimenti si sarebbe sfilato troppo facilmente.

 

Ecco qualche foto e qualche particolare:

Occhiali per bambola

Ecco come fare degli occhiali molto rudimentali per una bambola (io li ho usati per Hello Kitty).

Naturalmente se avete una manualità migliore della mia il risultato sarà sicuramente molto più bello.

 

Occorrente:

- fil di ferro sottile;

- nastro nero isolante da elettricista;

- negativo di pellicola fotografica.

 

Realizzazione:

Dopo aver sagomato il fil di ferro a forma di occhiali (due cerchi, un pezzo di raccordo tra i cerchi e le aste, uniti tutti tra loro), bisogna ricoprirlo tutto con il nastro nero poco per volta.

Alla fine sagomare le lenti dal negativo della pellicola e incollarle alla montatura.

 

Il bello è che, essendo di fil di ferro, le aste si possono sagomare per riuscire ad adattarsi ad ogni viso di bambola!

Cornice con conchiglie

Ecco una semplice creazione da realizzare al ritorno dal mare o perchè no? anche durante le vacanze.

L'occorrente è una cornice portafoto in legno, tante conchiglie preferibimente di forme diverse, tempera, flatting (vernice trasparente), colla a caldo e sabbia di mare.

 

Nel mio caso la cornice portafoto l'ho interamente costruita, insieme a mia sorella Laura, con compensato (ritagliato in varie forme) ed incollato con colla a caldo. Sul retro abbiamo applicato un gancetto in modo da poter appendere la cornice al muro.

Abbiamo colorato la parte anteriore della cornice con la tempera azzurra (ed un po' di quella bianca), quindi abbiamo disposto le conchiglie sulla cornice ed incollate una ad una con la colla a caldo. Alla fine abbiamo passato una mano di flatting per renderle lucide e uniformare il tutto.

Nelle fasce laterali ed in basso abbiamo incollato la sabbia con la colla vinilica ed eco il risultato... grezzo (le conchiglie sono solo appoggiate) e finito!

Bolle di sapone giganti

Per fare delle bolle di sapone giganti, occore un anello di soffio gigante. Ma come farlo in casa con oggetti di riciclo?

Semplice, basta seguire le mie istruzioni!

e per fare il liquido? bisogna mettere 3 cucchiai di sapone superconcentrato in un sottovaso di poco più grande dell'anello, riempire di acqua quasi fino al bordo e mescolare delicatamente facendo molta attenzione a non creare la schiuma... ed ecco il risultato:

Fiori magnetici