Scatola gioco coi buchi

Lo scopo del gioco è semplice: stimolare i riflessi del gatto e la sua attenzione facendo spuntare dai buchi le due cartucce.

La realizzazione è molto semplice così come sono semplici anche i materiali utilizzati. In pratica serve una piccola scatola, un levatorsoli e nel mio caso le cartucce dei nerf rubate a mio figlio.

Con il levatorsoli senza troppi problemi ho ricavato dei buchi tutti uguali sul fondo della scatola

Ho quindi spillato le alette del cartone su tre lati lasciandone uno più basso (servirà per farci stare le mani)

Una volta realizzato non resta che provarlo!
 

Cannetta con piume

Ecco come far felice il nostro amico peloso: con una cannetta piena di piume riciclandone una vecchia!
Per realizzarla ho tagliato un filo di spago della lunghezza che mi sembrava giusta per fare da lenza.
Ho forato l'estremità superiore del bastoncino della cannetta spiumata e gli ho fatto passare lo spago facendo un grosso nodo all'estremità in modo che restasse fermo. All'altra estremità dello spago ho legato tutte le piumette sopravvissute e ho messo un po' di colla per reggere meglio.

Nel frattempo che la colla asciugava ho tagliato due rettangolini di stoffa pesante e li ho cuciti dal rovescio solo sui due lati lunghi.
Ho risvoltato il lavoro e infilato all'interno di questo "tubo di stoffa" lo spago con le piumette facendo uscire queste ultime dalla parte bassa.

Ho quindi cucito la parte superiore compreso lo spago e, prima di cucire la parte inferiore, ho messo all'interno un po' di colla in modo da far reggere meglio il tutto agli eventuali strappi. Una volta cucita anche la parte inferiore ho ottenuto il mio rettangolo di stoffa da cui fuoriescono le piumette da un lato e lo spago dall'altro.
Se lo fate anche voi vi consiglio di legare più lente le piumette alla corda in modo che non venga un bozzo troppo grosso e le piumette siano distribuite equamente su tutto quel lato della stoffa e così anche la macchina da cucire fatichi meno a cucirle! Io infatti ho rotto un ago per cucire quel pezzo! 

Due topolini - gioco gatto

Per la mia gattina ho preparato due topolini con cui giocare, seguendo questo schema
 
Il primo è “ripieno” di ovatta e catnip (o erba gatta), un’erba capace di stimolarli e molto attrattiva per i gatti. 
Ma con Arizona non ha avuto nessun effetto. L’ha odorato qualche secondo e poi più niente! Mentre adora invece giocare con delle semplici palline di carta. 
Al secondo topolino ho creato una tasca in modo da poter mettere dentro uno snack, visto che golosa com’è non lo avrebbe rifiutato… morale? si mangia lo snack senza giocare col topo!