Speciali di... Pasqua!

idee e progetti per la Pasqua

coniglietti nascondi uova

per realizzare questi simpatici coniglietti, ho usato dei comunissimi vasetti di yogurt (quelli bianchi non stampati) e  li ho ricoperti di carta igienica con colla vinilica e acqua (come insegna Art Attack). Sotto il bordo ho incollato un cilindro di carta igienica per aggraziare la forma del vasetto ed evitare quel grosso stacco tra il bordo ed il vasetto stesso.

La carta che ho usato era rigata e questo ha dato alla superficie una particolare trama rigata molto carina.

Una volta asciugato il tutto li ho colorati con gli acrilici e messi ad asciugare.

Nel frattempo ho preparato con cartoncino di vari colori le sagome delle orecchie, del naso, degli occhi, del muso, dei denti... e la mia bambina mi ha dato l'idea di fargli anche i piedoni. Direi che è stata un'ottima idea perchè i piedoni danno loro un aspetto più simpatico e poi così di sotto abbiamo potuto scrivere un messaggio di auguri prima di regalarli.

Una volta pronto il tutto ho incollato i vari pezzi e per dare un tocco definitivo... ho strappato dei peli dalla scopa per fare i baffi... sapeste quante me ne ha dette Elena!!! "Mamma ma sei impazzita a tagliare la scopa???".. la sento ancora con la sua vocina e il suo fare giudizioso, pronta a bacchettarmi!
All'interno ho nascosto degli ovetti di cioccolato ricoprendoli con rafia naturale per creare i capelli.

Il risultato finale sono dei simpaticissimi coniglietti nascondi uova!

Un pulcino in gomma crepla

La gomma crepla (o moosgummi) è un materiale facile da utilizzare che può essere ritagliato senza fatica per creare sagome da usare come timbri: clicca qui per vedere come ho usato la gomma crepla per timbrare sulla stoffa.

Ma la gomma crepla può anche essere usata per creare spille o calamite come nel caso di questo pulcino.

Basta ritagliare i vari pezzi che compongono un personaggio scelto, incollarli fra di loro e applicare sul retro una calamita o una spilla in baso all'uso che se ne vuole fare.

coniglietti con i window colors

I window colors sono dei particolari colori che una volta asciugati diventano trasparenti e permettono di creare degli adesivi attacca e stacca.
Sono in vendita già pronti ma si possono anche creare in casa in modo semplice e soprattutto economico: basta infatti mescolare colla vinilica e colori ed i window colors sono pronti.
Si possono usare sia i colori acrilici che quelli alimentari. La proporzione dovrebbe essere 50 e 50 tra colla e colore ma se li si vuole più trasparenti si può usare meno colore. Per abbellire ulteriormente il window color si possono aggiungere alla miscela anche dei glitter mescolando il tutto molto bene.
Per applicarlo possiamo utilizzare sia i comuni sacchetti da freezer che la carta forno. Per i sacchetti da freezer si utilizza solo l'angolino dove andremo a mettere il colore precedentemente preparato. Dopo aver fatto un piccolo foro alla punta estrema del angolo avremo il nostro"beccuccio"; analogamente con la carta forno, basta creare un cono (tipo tasca del pasticcere) lasciando alla base solo un piccolissimo buco come beccuccio.

Per creare il nostro adesivo attacca e stacca dovremo cominciare con lo scegliere un disegno semplice, poco articolato. Basta fare una ricerca sul web di "disegni da colorare" che ci potremo sbizzarrire nella scelta del soggetto.

Per prima cosa, dopo aver infilato il foglio col disegno dentro una bustina trasparente (di quelle con apertura a "L" per esempio) si può cominciare a seguire il bordo con il window color adatto per fare il contorno. Si lascia asciugare per una-due ore, quindi si può procedere con il riempimento. Alla fine si lascia asciugare il tutto per almeno 24 ore e poi con facilità il nostro adesivo attacca e stacca si può togliere dalla bustina trasparente ed attaccare su vetri, specchi od anche mobili (attenzione che con il tempo, il legno si può un po' scolorire).

 

Trovi un video sui windows color qui: la cornice attacca e stacca

coniglietto curioso

Questo simpatico coniglio che sembra quasi rimasto incastrato nel vasetto, è una variante dei coniglietti nascondi uova. Infatti, per realizzare il cestino, ho utilizzato la stessa procedura, cioè: vasetto di yogurt rivestito di carta, colla e acqua, quindi dipinto con i colori acrilici. L'interno del vasetto, l'erba, è stata realizzata ritagliando delle sottili striscette dal cartoncino verde. Il corpo del coniglio, in realtà è una palla realizzata all'uncinetto ed imbottita di ovatta a cui è stato applicato un piccolo pon pon come coda e delle zampette ritagliate dal feltro.

Anche in questo caso, sotto l'erba si nascondono dei deliziosi cioccolatini pronti per essere degustati a Pasqua!