Gli strumenti del tombolo

Ecco un'elenco degli strumenti utilizzati durante la lavorazione al tombolo. Vi faccio presente che si chiama tombolo, sia lo strumento principale che il merletto.

Tombolo

 

Il tombolo è un cilindro imbottito (credo di segatura) sopra il quale viene posto lo schema del lavoro. Può essere di varie dimensioni, a seconda della grandezza della lavorazione.

Portatombolo

 

 

Il portatombolo è il supporto su cui si posa il tombolo. Esiste sia la versione a cavalletto che si poggia a terra (quella nella foto) che quella da tavolo.

Tapparella

La "tapparella" è questa tavoletta di legno che si usa per fermare il tombolo nella posizione più idonea per lavorare, in quanto il tombolo va girato mentre si lavora.

Fuselli

 

I fuselli sono dei bastoncini di legno affusolati con una capocchia che fa da bobina su cui è avvolto il filo. Si usano a coppia e vanno riempiti con filo in egual misura.

Bloccafuselli

 

Per bloccare i fuselli (ad esempio nel trasporto o se devono essere lasciati in sospeso durante la lavorazione) esistono dei particolari bloccafuselli che più facilmente ed economicamente si possono sostituire con un elastico con occhielli in vendita in qualsiasi merceria.

Spilli, Uncinetto, Forbici

 

Altri strumenti utili sono gli spilli che servono a fermare il filo in punti prestabiliti (buchi nello schema), l'uncinetto per prendere il filo in determinati punti della lavorazione (ad es. per fare le barrette) e le forbicine per tagliare il filo a lavoro finito.